Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
E-mail
Itinera arrow Bachelard e le ‘provocazioni’ della materia

  AAVV - A cura di Francesca Bonicalzi, Paolo Mottana, Carlo Vinti, Jean-Jacques Wunenburger



Bachelard e le ‘provocazioni’ della materia


pp. 368
Numero catalogo 9
ISBN 978-88-7018-877-6

Prezzo: €30,00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
 
 
A cinquant’anni ormai dalla morte di Gaston Bachelard (1884-
1962), sorprende l’attualità della sua opera e la vivacità di un pensiero
articolato, complesso e capace di interpellare saperi plurali.
Tra i molteplici percorsi possibili si è scelto di interrogare quello
della materia, affrontato secondo la modalità della provocazione,
ossia dell’inevitabile messa in questione della soggettività. Le
risposte – parziali, aperte, a volte contraddittorie – alle provocazioni
della materia che qui vengono presentate si muovono secondo
il doppio asse epistemologico ed estetico, seguendo gli snodi
delle razionalità regionali (chimica, fisica, geometria, ecc.) e di
alcune loro peculiarità tematiche (colore, corpuscoli, quanti,
ecc.), o le articolazioni dell’immaginazione degli elementi materiali
(metamorfosi, ritmo, rêverie tattile, cristallina, tenebrosa,
ludica, ecc.). In fine tocchi delicati e profondi tratteggiano i rapporti
della materia con il tempo della durata e il ritmo musicale,
con la parola poetica, con gli spazi dell’architettura, i gesti della
pittura ed il corpo a corpo della scultura. Risplende allora tutta
l’esuberanza della razionalità bachelardiana sempre aperta ad
un’inesauribile riorganizzazione.
TESTI DI : Antonio Allegra, Francesca Antonacci, Paolo Bellini, Virgilio
Bernardoni, Renato Boccali, Francesca Bonicalzi, Vincent Bontems,
Ionel Buse, Mario Castellana, Luigi Cerruti, Cristina Chimisso, Valeria
Chiore, Vincenzo Costa, Maria Antonietta Crippa, Elio Franzini, Enrico
Giannetto, Julien Lamy, Alessio Larocchi, Fabio Minazzi, Paolo
Mottana, Fabrizio Palombi, Maryvonne Perrot, Antonio Piva, Gaspare
Polizzi, Marie-Michèle Poncet, Mario Quaranta, Viviana Reda,
Fabio Scotto, Valentina Tirloni, Aldo Trione, Carlo Vinti, Jean-
Jacques Wunenburger, Cristina Zaltieri.

A cinquant’anni ormai dalla morte di Gaston Bachelard (1884-1962), sorprende l’attualità della sua opera e la vivacità di un pensiero articolato, complesso e capace di interpellare saperi plurali.Tra i molteplici percorsi possibili si è scelto di interrogare quello della materia, affrontato secondo la modalità della provocazione, ossia dell’inevitabile messa in questione della soggettività. Le risposte – parziali, aperte, a volte contraddittorie – alle provocazioni della materia che qui vengono presentate si muovono secondo il doppio asse epistemologico ed estetico, seguendo gli snodi delle razionalità regionali (chimica, fisica, geometria, ecc.) e di alcune loro peculiarità tematiche (colore, corpuscoli, quanti,ecc.), o le articolazioni dell’immaginazione degli elementi materiali (metamorfosi, ritmo, rêverie tattile, cristallina, tenebrosa, ludica, ecc.).

Infine tocchi delicati e profondi tratteggiano i rapporti della materia con il tempo della durata e il ritmo musicale, con la parola poetica, con gli spazi dell’architettura, i gesti della pittura ed il corpo a corpo della scultura. Risplende allora tutta l’esuberanza della razionalità bachelardiana sempre aperta ad un’inesauribile riorganizzazione.

Testi di: Antonio Allegra, Francesca Antonacci, Paolo Bellini, Virgilio Bernardoni, Renato Boccali, Francesca Bonicalzi, Vincent Bontems, Ionel Buse, Mario Castellana, Luigi Cerruti, Cristina Chimisso, Valeria Chiore, Vincenzo Costa, Maria Antonietta Crippa, Elio Franzini, Enrico Giannetto, Julien Lamy, Alessio Larocchi, Fabio Minazzi, Paolo Mottana, Fabrizio Palombi, Maryvonne Perrot, Antonio Piva, Gaspare Polizzi, Marie-Michèle Poncet, Mario Quaranta, Viviana Reda, Fabio Scotto, Valentina Tirloni, Aldo Trione, Carlo Vinti, Jean-Jacques Wunenburger, Cristina Zaltieri.

Collana Itinera





Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 17 gennaio 2018 06:48
Carrello
VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Siamo soli nell’universo?
Siamo soli nell’universo?


Le fiabe non raccontano favole
Le fiabe non raccontano favole


Come insultavano gli antichi
Come insultavano gli antichi


Elogio del greco antico
Elogio del greco antico


Legosofia, Apologia filosofica del Lego
Legosofia, Apologia filosofica del Lego


Gulda in viaggio verso Praga
Gulda in viaggio verso Praga


Il filosofo pigro
Il filosofo pigro


All’improvviso la pioggia
All’improvviso la pioggia


Fichte e la compiuta peccaminosità
Fichte e la compiuta peccaminosità


Introduzione a Peter Sloterijk
Introduzione a Peter Sloterijk


L’anti-Babele
L’anti-Babele


Hortulus
Hortulus


Che la forza sia con te!
Che la forza sia con te!


Filosofia del surf
Filosofia del surf


Il cucchiaio di Dio
Il cucchiaio di Dio


Il nostro sito utilizza cookies tecnici per migliorare la navigazione e consentire l'uso delle funzioni di shopping. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.