Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
E-mail
Altrescritture arrow Contro la falsa bellezza - Filosofia della chirurgia estetica

  Tommaso Ariemma



Contro la falsa bellezza - Filosofia della chirurgia estetica


pp. 64
Numero catalogo 007
ISBN 978-88-7018-785-4

Prezzo: €10,00

Chiedi un'informazione riguardo questo prodotto
 
 

Oggi uomini e donne ricorrono all’intervento chirurgico, come pure vecchi e giovani. La chirurgia estetica oltrepassa, uniformandoli, sessi, età, etnie, culture. Tutti si rifanno, o almeno, è quel che credono di fare. Ognuno con un significato apparentemente diverso. Ognuno stregato da quella falsa bellezza che così chiamiamo perché tenta di cancellare la sua prima caratteristica: quella di essere plurale. Proprio della bellezza è di resistere ai criteri che sembrano definirla. Niente come la bellezza fa segno verso un pluralismo, che oggi, lungi dall’essere affermato, è sempre più limitato e negato. La diffusione della chirurgia estetica è sicuramente uno dei dispositivi più evidenti di tale negazione.
Alla plasticità ristretta della chirurgia estetica bisogna dunque opporre una plasticità allargata. Affinché bellezza diventi l’insolente balzare fuori dalla nostra vergogna.

L'Autore:

Tommaso Ariemma insegna Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce e presso l’Accademia di Belle Arti “P. Vannucci” di Perugia. Ha pubblicato i volumi: Fenomenologia dell’estremo. Heidegger, Rilke, Cézanne (2005), Il nudo e l’animale. Filosofia dell’esposizione (2006), Il senso del nudo (2007), L’estensione dell’anima. Origine e senso della pittura (2009), Logica della singolarità. Antiplatonismo e ontografia in Deleuze, Derrida, Nancy (2009), Immagini e corpi. Da Deleuze a Sloterdijk (2010).





Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 18 luglio 2018 13:59
Carrello
VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Capitalismo come religione
Capitalismo come religione


Obsolescenza dell’umano. Gunther Anders e il contemporaneo
Obsolescenza dell’umano. Gunther Anders e il contemporaneo


Il concetto di Dio dopo Auschwitz
Il concetto di Dio dopo Auschwitz


Teresio Olivelli. Ribelle per amore
Teresio Olivelli. Ribelle per amore


Lo Chef filosofo
Lo Chef filosofo


Il Vangelo secondo Bergman
Il Vangelo secondo Bergman


Il dentista di Duchamp
Il dentista di Duchamp


La poesia è finita
La poesia è finita


Essere vegetariani nell’antica Grecia
Essere vegetariani nell’antica Grecia


Neuhumanismus
Neuhumanismus


Il boccagentile
Il boccagentile


Leopardi come educatore
Leopardi come educatore


Paradiso I-XVII
Paradiso I-XVII


Machiavelli. Becoming and virtue
Machiavelli. Becoming and virtue


Per la dottrina dello stile
Per la dottrina dello stile


Il nostro sito utilizza cookies tecnici per migliorare la navigazione e consentire l'uso delle funzioni di shopping. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.